CURIOSITÀ DAL MONDO ANIMALE – PARTE V

Questo post è disponibile anche in: Inglese

Gryllidae – Gryllus campestris

CURIOSITÀ – Perché i grilli stridono in estate?
Quando sei in campagna, in estate, lasciati guidare dal “cri cri” del grillo. Se scruti con attenzione il terreno puoi scoprire, tra l’erba, un piccolo foro. È l’ingresso della profonda tana del grillo. Davanti ad esso linsetto ha costruito una piccola piattaforma sulla quale esegue la sua musica.
Nelle sere d’estate il maschio si mette all’ingresso della tana e comincia a stridere; per fare ciò sfrega le zampe posteriori contro un paio di ali coriacee che si chiamano elitre. È incredibile il rumore che riesce a produrre! Il canto serve a richiamare la femmina, che così può localizzarlo e raggiungerlo.

Gryllidae_Gryllus campestris_018

Pagina 3/10

I commenti sono chiusi