IL CIUICI’ – La Cincia mora

Questo post è disponibile anche in: Inglese

ciuicì cincia moraCincia mora (Periparus ater [Linneus 1758] o Parus ater)

Non poteva mancare la presentazione dell’animale simbolo del nostro gruppo: il Ciuicì (Cincia mora).

La Cincia mora, simbolo della Valle Brembana, fino a pochi anni fa era considerato il canarino delle case bergamasche dal caratteristico canto, che spiega l’origine onomatopeica del nome dialettale: ciui-cì… ciui-cì… ciui-cì…

Sono particolarmente legato a questo passeriforme in quanto era il nomignolo con cui affettuosamente mi chiamava mio nonno paterno, originario dell’alta Val Brembana.

Il «ciuicì» è di indole socievole ed irrequieta si sposta in piccoli branchi saltellando tra la vegetazione soprattutto di conifere.

Come le altre cincie ha un becco sottile ma robustissimo che utilizza per cibarsi di insetti e di semi che estrae dalla corteccia degli alberi, quando si è insediato in un bosco di conifere vi trascorre tutta la sua vita.

 

Ascolta il suo canto

 

 

Commenti chiusi