Gioielli, Collane e Ciondoli di pietre dure naturali

Questo post è disponibile anche in: Inglese

Ciondoli e collane di pietre dure naturali

La creatività dei componenti del nostro gruppo ha dato origine ad una serie di gioielli e bigiotteria fatti utilizzando pietre dure naturali lavorate e levigate accuratamente. Tra le principali varietà troverete: Agata, Calcedonio, Diaspro, Labradorite, Occhio di tigre e Quarzo. Lasciatevi ispirare dalle nostre realizzazioni per aggiungere un tocco di colore alla vostre giornate.

Per ricevere un preventivo inviate una richiesta con il seguente modulo, indicando il codice articolo di ogni singolo pezzo che desiderate. Riceverete nel giro di 24/48 ore una risposta con tutte le indicazioni necessarie.

Formula “Soddisfatti o Rimborsati“. Si possono restituire gli oggetti acquistati entro 14 giorni dalla data di acquisto. Il rimborso avverrà immediatamente alla ricezione dell’oggetto. Le spese di spedizione (di andata e di ritorno) sono a carico dell’acquirente.

Si effettuano spedizioni in Italia con Pacco Tracciabile – Consegna in 3/5 giorni lavorativi –  Rimborso spese di imballaggio e spedizione: 10 € fino a 10 kg , 13 € fino a 20 kg.
Spedizione gratuite per spese superiori a 100 €.

Per spedizioni fuori dall’Italia, riceverete una quotazione delle spese di trasporto unitamente al preventivo.

 

Se preferisci ci trovi anche su negozio ebay

 


Ciondoli e collane di pietre dure naturali

CIONDOLI

Ciondoli in pietra dura naturale levigata e lavorata con anellino in acciaio inox. Ideale per dar sfogo alla tua creatività e dar vita a splendidi e colorati gioielli.

Su richiesta sono acquistabili anche i cordoncini in cotone cerato con chiusura Aragosta al prezzo di 1,00 € cadauno.

AGATA

Formula chimica: SiO2
L’agata è una varietà di calcedonio, nome generico che viene dato al quarzo quando si presenta in masse compatte di silice microcristallina con tessitura fibroso-orientata. Quando l’agata si presenta in bande piane e parallele, di colore contrastante (chiare/scure), prende il nome di onice.


AMETISTA

Formula chimica: SiO2
L’ametista è una varietà di quarzo e appartiene alla classe dei silicati. Le varietà di quarzo sono: incolore (var. ialino o cristallo di rocca), viola (var. ametista), giallo e arancio (var. citrino), marrone, nero e grigio (var. affumicato), rosa (var. rosa), bianco (var. latteo); sono possibili anche colorazioni intermedie e casi di policromatismo (cristalli in parte gialli e in parte viola, var. ametrino).


CALCEDONIO

Formula chimica: SiO2
II calcedonio è il nome generico che viene dato al quarzo quando si presenta in masse compatte di silice microcristallina con tessitura fibroso-orientata. Il nome deriva dal greco Χαλκηδών (Chalkedón), riferito a Calcedonia, antica città mineraria della Bitinia (oggi Kadiköy, in Turchia) con porto sul Mar di Marmara, nei cui dintorni si estraeva il materiale usato per creare ornamenti. Tutte le varietà sono considerate pietre dure e utilizzate a scopo ornamentale, fin dall’antichità, soprattutto per la creazione di cammei e intagli.


DIASPRO

Formula chimica: SiO2
Il diaspro (parola che è di origine persiana, ma connessa anche con il greco-latino iaspis, “pietra screziata”) è una roccia sedimentaria mono-mineralogica, ossia formata da un unico minerale, composta da Quarzo, e contenente sovente alcune impurità, solitamente composti di ferro che conferiscono alla roccia vivaci colorazioni, rendendola ricercata come pietra semi-preziosa per la lavorazione in opifici.


LABRADORITE

Formula chimica: (Ca,Na)(Si,Al)4O8
La labradorite è una varietà di anortite con un ratio di albite/anortite che varia da 30/70 a 50/50. Con formula chimica (Na, Ca)(Al, Si)4O8 con tracce: Fe; K; H2O. Nelle sue forme e colorazioni migliori è utilizzata in gioielleria; questi pezzi hanno la particolarità di possedere un gioco di colori dal riflesso metallico normalmente varianti tra il blu e il verde, ma negli esemplari migliori può mostrare tutto lo spettro dei colori.


QUARZO

Formula chimica: SiO2
Il quarzo è un minerale molto comune, il più diffuso nella crosta terrestre, e ha sempre interessato l’uomo per le sue numerose e vantaggiose applicazioni. È il costituente principale di molti tipi di rocce: si può presentare sotto forma di grandi cristalli e in varietà compatte microcristalline. È apprezzato come pietra ornamentale ed è molto utilizzato nell’industria.


OCCHIO DI TIGRE

Formula chimica: SiO2
L’occhio di tigre è una varietà di quarzo contenente inclusioni di crocidolite, un minerale facente parte del gruppo dell’amianto. La presenza di queste fibre isoorientate impartisce alla massa un effetto particolare detto gatteggiamento. Viene utilizzato principalmente come gemma per la creazione di gioielli.


TORNA ALLA PAGINA DELLA VETRINA ONLINE


I commenti sono chiusi